La scuola

La nostra Scuola di Musica

La scuola di musica Arvalia si trova all’interno del municipio XI ed è gestita da  I Cerchi Magici APS, un’associazione con un’esperienza decennale nel campo degli eventi culturali e della formazione artistica musicale aperta a coloro che amano la musica e vogliono intraprendere un percorso formativo di crescita musicale.

La nostra missione è dedicarci alla formazione musicale per tutti i livelli: dalla propedeutica per i più piccoli, alla formazione musicale professionale, sino alla specializzazione avanzata per coloro che hanno già esperienza nel settore.

Pertanto, rimaniamo costantemente aggiornati riguardo l’evoluzione dei metodi educativi, del panorama artistico e del settore musicale.

Siamo inoltre consapevoli che l’insegnamento della musica richieda un equilibrio delicato tra empatia, ironia e creatività, elementi fondamentali che da sempre caratterizzano il nostro approccio nell’insegnamento.

Opportunità

La scuola inoltre proporrà performance, concerti, eventi culturali e workshop offrendo costantemente opportunità per mettere in pratica quanto appreso durante l’anno scolastico e arricchire le proprie conoscenze e competenze personali.
L’attività didattica sarà suddivisa per livelli e per fasce di età per permettere l’approccio alla conoscenza della musica a tutti, anche a chi si avvicina per la prima volta alla disciplina, e consentire a chi ha già le competenze tecniche necessarie di affrontare gli esami di ammissione ai corsi di Diploma Accademico di primo e secondo livello presso i Conservatori Statali di Musica, uniformandosi quindi al percorso di studi musicali dei Licei Musicali e dei corsi Pre-Accademici
recentemente istituito con la riforma della Scuola Secondaria Superiore.


Saranno previsti corsi individuali, collettivi e laboratori. I corsi collettivi e i laboratori sono pensati e organizzati per favorire l’esperienza collettiva. Sarà proposta una didattica laboratoriale innovativa basata sulla “learning by doing” (imparare facendo) che conferirà all’allievo un ruolo attivo nell’acquisizione delle conoscenze attraverso l’esperienza, una didattica studiata per superare le barriere culturali, sociali, economiche e generazionali e favorire l’inclusione, dando la possibilità a tutti indistintamente, a prezzi contenuti o in alcuni casi gratuitamente, di suonare scegliendo il proprio strumento e lo stile musicale, creare insieme e partecipare a spettacoli multidisciplinari.